Aeroporti di Bangkok: quali sono e come arrivare in centro città

Quanti sono gli aeroporti di Bangkok? Su quale aeroporto è meglio atterrare nella capitale thailandese? Lo sapevate che spesso i voli interni non partono da Suvarnabhumi ma da Don Mueang?

State decidendo di fare una vacanza in Thailandia e di visitare Bangkok? Per prima cosa informatevi sul clima in città, poi iniziate a capire come raggiungere il paese.
Gli aeroporti che servono la città di Bangkok sono due, Suvarnabhumi (quello principale) e Don Mueang: sono entrambi molto trafficati e smistano larga parte del traffico aereo del Sud-est Asiatico.
Ecco qualche informazione utile per muoversi meglio tra un aeroporto e l’altro e sui collegamenti con la città.

Lista degli argomenti

Tutte le informazioni utili sull’aeroporto Suvarnabhumi

L’Aeroporto Internazionale di Bangkok-Suvarnabhumi (codice IATA: BKK, pronuncia Su-Wana-Poom) è l’aeroporto principale della Thailandia, nonché uno dei più importanti di tutto il Sud-est Asiatico. Si trova a Racha Thewa nella provincia di Samut Prakan, circa 30 chilometri a est dalla città di Bangkok e gestisce sia voli internazionali che nazionali.

Arrivando in Thailandia dall’Italia con molta probabilità i voli più convenienti saranno proprio quelli su Suvarnabumi. Il nome di questo aeroporto fa riferimento all’appellativo “The Golden Land” ovvero la Terra Dorata, tradizionalmente identificata con l’Indocina continentale, ovvero Thailandia, Laos, Cambogia e Myanmar. A tutti gli effetti infatti l’Aeroporto Suvarnabumi è il principale punto di sbarco internazionale per chi vuole visitare queste aree geografiche.

L’aeroporto è una struttura moderna e piacevole che al suo interno offre tutti i comfort necessari a superare indenni qualche ora di attesa per il proprio volo. Ristoranti e negozi internazionali, cambia valute e banche, bar, rivenditori di schede telefoniche thailandesi (si trovano proprio nell’area arrivi), negozi duty free, info point, spa e centri massaggi.

Per orientarvi nell’Aeroporto Internazionale Suvarnabhumi di Bangkok potete fare riferimento al sito ufficiale che fornisce dettagliate mappe dei terminal e vi permette di controllare nel dettaglio lo status dei voli.

Tutte le informazioni utili sull’aeroporto Don Mueang

L’altro aeroporto che serve l’area di Bangkok è l’Aeroporto Internazionale Don Mueang (codice IATA: DMK), la cui attività risale addirittura al 1914. Il Don Mueang era un tempo il centro di smistamento aereo internazionale di riferimento ma venne rimpiazzato nel 2006 con la costruzione del Suvarnabhumi e, dopo una ristrutturazione, il Don Mueang riaprì nel 2007 come aeroporto dedicato ai voli domestici e ai voli internazionali low cost.
Si trova circa 24 km a nord di Bangkok ed è frequentatissimo per le tante economiche opportunità di collegamento interne alla Thailandia che offre ma anche per i frequenti voli low cost verso i paesi limitrofi. Il sito di riferimento per avere maggiori informazioni sull’aeroporto è quello ufficiale.
Molti turisti perdono le coincidenze con i voli interni perché pensano di ripartire da Bangkok alla volta di Phuket, Chiang Mai, Koh Samui, etc, dallo stesso aeroporto che li ha portati in Thailandia. Attenzione: moltissimi voli interni partono proprio da Don Mueang e non da Subarnabhumi.

Come andare dall’Aeroporto Suvarnabhumi al centro di Bangkok

Il modo migliore e più economico per arrivare dall’aeroporto di Suvarnabhumi al centro di Bangkok è il treno Airport Rail Link. Prendere questo mezzo vi consentirà di evitare il traffico cittadino e di viaggiare comodamente. Il prezzo è di circa 45 baht (varia di poco a seconda della tratta) e potrete prenderlo senza uscire dall’aeroporto semplicemente seguendo le indicazioni per L’Airport Rail Link Station che si trova al piano interrato dell’edificio.
Ci sono treni ogni 5-15 minuti (a seconda della fascia oraria) e il pieno tragitto dura 30 minuti. Questo mezzo non porta in molti quartieri centrali di Bangkok ma vi permetterà sicuramente di avvicinarvi molto alla vostra meta, spendendo poco più di un euro. Phaya Thai è l’ultima stazione dell’Airport Rail Link e la fermata è collegata con lo Sky Train. Da qui partono anche diversi bus per zone centrali di Bangkok, è conveniente scendere qui anche per chi soggiorna a Khaosan Rd che si trova a meno di 5 km. Se invece la vostra destinazione è lungo la Metro (MTR) vi converrà scendere prima alla stazione di interscambio Makkasan, comoda anche per raggiungere il quartiere Asok a piedi. Purtroppo il treno opera solo dalle 6 alle 24, quindi se dovrete raggiungere Bangkok in altri orari vi restano due opzioni: bus pubblici e taxi.

Il bus pubblico che porta dall’aeroporto in centro a Bangkok parte da una stazione a circa 5 km dall’aeroporto chiamata PTC Suvarnabhumi (Public Transportation Centre).

Potrete raggiungerla con navette (Shuttle Bus Express Route) che partono dal livello 1 dell’aeroporto h24. Da qui partono autobus per molte mete e ovviamente anche per il centro città. In orario notturno purtroppo è un terno al lotto capire la frequenza, ma i trasporti sono garantiti ogni giorno 24 ore su 24. Una volta arrivati alla stazione riceverete indicazioni su quale autobus prendere per la vostra destinazione. Su questo sito troverete elencate alcune tratte popolari. Sappiate che il minimo di spesa tra navetta per il PTC e arrivo a Bangkok sarà circa 90 bath, ma ogni autobus ha le proprie tariffe quindi è possibile trovare prezzi vari.
Non vediamo la necessità di raggiungere il centro di Bangkok da Suvarnabhumi utilizzando l’autobus.

Se non volete impazzire alla ricerca di un bus vi consigliamo di prendere un taxi: esistono servizi di taxi regolari a tassametro e a chilometro; in uscita dall’aeroporto al livello 1 presso il Taxi Counter potrete prendere il ticket con un numero e poi mettervi in coda in attesa del vostro taxi. Acquistare una corsa prepagata è l’unico modo per non farsi truffare dai tassisti che aspettano fuori dall’aeroporto. Non salite su un taxi senza aver chiaro quanto spenderete.
Quanto costa un viaggio in taxi dall’Aeroporto Suvarnabhumi al centro di Bangkok?
Sappiate che vi verranno caricate una tassa speciale aeroportuale di 50 baht e il pedaggio autostradale: il prezzo totale di solito si aggira tra i 400 e i 500 baht, intorno ai 12 euro.
Per spendere meno vi consigliamo di rivolgervi a Grab (servizio simile ad Uber, che però non è presente in Thailandia): appena usciti dall’aeroporto aprite la vostra app Grab (scaricatela prima della partenza) scegliete il vostro punto d’arrivo e avrete subito una panoramica precisa sulla e spesa sui tempi di percorrenza. Il prezzo varia solitamente tra i 400 e i 500 baht.

Come andare dall’Aeroporto Don Mueang al centro di Bangkok

La strada tra Don Mueang e il centro cittadino è più corta, circa 24 km, ma non c’è un servizio treno che permetta di evitare il traffico di Bangkok. Quindi vi resta l’opzione taxi o bus.
Per il taxi potrete rivolgervi al counter ufficiale o chiamarne uno utilizzando l’app di Grab. Il costo di una corsa in taxi (o Grab) tra il centro città e l’Aeroporto Don Mueang è di circa 230 – 300 baht (calcolate sempre 50 baht di tassa aeroportuale e il pagamento del pedaggio autostradale) e a seconda del traffico ci metterete 45 minuti/1ora e 30.

Se avete tempo, viaggiate leggeri e volete risparmiare potete raggiungere il centro di Bangkok dall’aeroporto Don Mueang prendendo una combinazione di bus e Skytrain oppure bus e metropolitana. Per prima cosa uscite dal terminal arrivi e seguite le indicazioni per il BMTA (centro di raccolta autobus) e da qui prendete un bus navetta della linea A1 o A2. Su questa linea ci sono varie fermate comode per diversi distretti di Bangkok, una soluzione pratica è scendere alla fermata Chatuchak/Mo Chit (circa 35 baht dall’aeroporto, circa 1h) stazione di interscambio sia con la metropolitana (MTR) che con lo Sky Train.

Come andare dall’Aeroporto Suvarnabhumi a Don Mueang (e viceversa)

Se avete una coincidenza aerea e dovete trasferirvi tra Suvarnabhumi e Don Mueang sappiate che tra i due aeroporti ci sono circa 45 chilometri e un bel po’ di traffico. Le soluzioni attuabili sono due: taxi o autobus. Per quanto riguarda il taxi vi consigliamo sempre di muovervi con l’app Grab per avere sotto controllo la spesa e non avere brutte sorprese. Purtroppo può esserci molto traffico e ci metterete tra i 45 minuti e le 2 ore ad arrivare: la spesa per una corsa in taxi o Grab tra i due aeroporti di Bangkokva dai 350 ai 500 baht.
Se sceglierete il bus recatevi all’uscita del livello 2 e cercate il bus numero 554 o il 555 (bus gialli con aria condizionata, circa 35 baht) che impiegano solitamente 1,5 h/2,5h. Ci sono anche sevizi van che costano circa il doppio e sono più veloci, ma dovrete trattare direttamente con i guidatori.
Esiste anche una fantomatica linea di bus gratuiti che collega i due aeroporti chiamata “Shuttle Bus, Airport Bus Link – Suvarnabhumi – Don Mueang” ma noi non siamo mai riusciti a trovarla attiva.

Per approfondire