Massaggio tradizionale Thailandese, SPA e centri benessere a Bangkok

Chi non ha mai sperimentato un massaggio thailandese non sa cosa si perde! Bangkok è uno dei posti migliori al mondo per dedicarsi al proprio corpo e benessere: la metropoli pullula letteralmente di beauty-farm dove rilassarsi coccolati nel lusso più totale.

La Thailandia moderna è diventata sinonimo di benessere del corpo e della mente per la sua attenzione proverbiale a coccolare i turisti con ogni cura possibile e immaginabile. Ovviamente la tradizione locale relativa al massaggio rilassante e terapeutico si è sin da subito sposata egregiamente con la vocazione turistica del paese e Bangkok è diventata in men che non si dica una delle mete più consolidate per chi ama l’arte del massaggio, le Spa e i centri benessere.

La capitale offre una vastissima gamma di centri massaggio e Spa, dalle versioni low cost fino a quelle di altissimo lusso che abbinano alla professionalità dei massaggiatori anche un contorno fatto di ambienti di design, accoglienza e servizi da mille e una notte.
Non a caso la città è stata eletta “Asian Spa Capital of the Year” per l’edizione 2012 degli Spa Award e World’s Best Spa Destination 2015; essendo poi storicamente patria di una medicina tradizionale fondata sulla manipolazione fisica, la Thailandia è senza dubbio la meta ideale per chi vuole affidarsi a mani esperte per la cura e il benessere del proprio corpo. L’altro lato della medaglia è che la popolarità di questi trattamenti ha spesso incentivato molti locali ad improvvisarsi esperti (a volte addirittura mascherando attività di prostituzione come centri benessere), per questo motivo è importante scegliere accuratamente la struttura alla quale affidarsi per non correre rischi o buttare i propri soldi in un massaggio poco efficace.
Consiglio importante: non fidatevi neanche dei centri massaggi pubblicizzati da ragazze poco vestite che stazionano di fronte all’ingresso: spesso nascondono in realtà qualcosa di più… piccante.

A Bangkok una giornata dedicata al benessere inizia con un massaggio thailandese e finisce con un ottimo cocktail con vista panoramica in uno dei migliori rooftop bar della capitale.

Lista degli argomenti

Caratteristiche del massaggio tradizionale thailandese

Il Thai massage è una tecnica di massaggio nata nei templi buddhisti thailandesi le cui origini sembrano derivare da antichissime tecniche di massaggio indiane e cinesi. Il massaggio Thai è di tipo manipolativo e comprende pressioni intende in punti specifici (per la stimolazione dei canali energetici e la liberazione di eventuali blocchi energetici), allungamenti muscolari, lavorazione degli strati cutanei e mobilizzazione articolare. L’idea generale è di garantire una circolazione fluida dell’energia attraverso il corpo, ripristinando i canali energetici insieme ai sistemi anatomico-funzionali.

Spiritualità e arte del massaggio

Frequentando i centri massaggio più tradizionali in Thailandia noterete che quest’arte è fortemente connessa a nozioni spirituali, tanto che ancora oggi viene insegnata e praticata in larga parte all’interno dei templi. Troverete forte testimonianza di questo legame storico visitando il Wat Pho, l’importantissimo complesso templare che si trova proprio a Bangkok nelle vicinanze del Palazzo Reale. Qui, nel luogo dove è nata secondo la tradizione la prima vera scuola di massaggio Thai, sono conservate nella Galleria Medica le 30 tavole illustrative delle principali tecniche terapeutiche del massaggio tradizionale, commissionate da Re Rama III° nel 1836 per preservare queste metodologie. Il legame di Bangkok con la storia del massaggio tradizionale e la presenza in città dei più raffinati centri benessere dello stato (e in alcuni casi del mondo) fanno si che la capitale del paese del sorriso sia la meta ideale per dedicarsi al benessere del corpo con sedute di massaggi, trattamenti olistici e esperienze nelle spa locali.

In questo artico vi consigliamo alcuni luoghii interessantissimi per chi vuole provare l’esperienza dei massaggi e dei trattamenti benessere a Bangkok. Abbiamo però suddiviso in due tipologie i nostri consigli, indicando prima i centri massaggio tradizionali, quelli senza troppi fronzoli dove i trattamenti eseguiti rispettano rigorosamente i precetti del massaggio Thailandese, e poi le Spa con centro massaggi dove potrete essere coccolati con varie tipologie di esperienze sensoriali e dove l’ambiente curato e accogliente è parte integrante del trattamento.

I migliori centri di massaggio tradizionale 

Perception Blind Massage

Il Perception Blind Massage è un progetto sociale prima di essere un centro terapeutico. Questo speciale centro per massaggi thailandesi, oggi presente con due sedi nella capitale e a Chiang Mai, è nato a dicembre del 2014 con l’obiettivo di fornire lavoro a terapisti non vedenti o ipovedenti. Anche la struttura è stata creata per enfatizzare le caratteristiche di questo tipo di esperienza: l’arredamento è molto moderno ma sobrio, le luci basse e i colori sono generalmente scuri, in un ambiente naturalmente ispirato alla disabilità visiva dei terapisti e che al contempo garantisce un rilassamento profondo al cliente. Potrete scegliere se ricevere un massaggio tradizionale completo, sperimentare le tecniche decontratturanti per trovare sollievo dalle tensioni muscolari oppure se coccolarvi con l’aroma terapia e il tocco terapeutico delle Thai Herbal Ball (impacchi caldi alle erbe della medicina tradizionale). I servizi sono numerosi e i massaggiatori sono uomini e donne esperti che abbinano le tecniche tradizionali al naturale istinto tattile che caratterizza le persone ipovedenti e non vedenti.
Trattamenti dall’ottimo rapporto qualità prezzo, a partire da 450 Baht per 60 minuti.

Sito ufficiale

WatPo Thai Traditional Medical and Massage School

Il luogo per eccellenza dove sperimentare le tecniche originali di massaggio tradizionale è una sezione del tempio Wat Pho, che ospita un’antichissima scuola di massaggio: la Watpo Thai Traditional School, molto legata alla medicina tradizionale. É sicuramente un luogo importante per la storia di quest’arte terapeutica e, nonostante sia diventata una delle esperienze turistiche per eccellenza, mantiene uno standard molto alto e una professionalità eccellente a prezzi popolari.
Per provare l’esperienza del massaggio al Wat Pho dovrete recarvi nell’edificio che all’interno del tempio ospita la scuola, scegliere il tipo di massaggio tra quelli più classici (totale tradizionale, totale tradizionale con le erbe o con l’olio speciale Thai, oppure solo ai piedi o al viso) e, dopo aver pagato il trattamento prescelto attendere il proprio turno.
Le stanze da massaggio non sono eleganti, ma hanno letti comodi e pulitissimi, aria condizionata e atmosfera piacevole, i clienti vengono dotati di un confortevole abito da massaggio ed il contatto fisico cutaneo è limitato alle zone del corpo naturalmente più esposte come braccia, testa e piedi. Il massaggio tradizionale ha un’intensità poderosa proprio come vuole la scuola canonica ma essendo nelle mani di professionisti non dovrete preoccuparvi di eventuali esiti negativi. Al termine del trattamento potrete rilassarvi con un gradevole bicchiere di rigenerante tè alle erbe. 

Noterete prezzi davvero eccellenti per questo luogo storico del massaggio tradizionale thailandese, a partire da 320 Baht per 30 minuti.

Sito ufficiale

Le migliori Spa con centro massaggio

Asia Herb Association

Quando si pensa alle sSa si è propensi ha immaginare ambienti dal lusso sfrenato estremamente costosi ed esclusivi. In verità a Bangkok avrete la possibilità di frequentarne anche di semplici ma piacevolissime e ben organizzate che mettono a vostra disposizione alcuni trattamenti particolari a prezzi non eccessivi. The Asia Herb Association è uno di queste: qui oltre a massaggi di tipo tradizionale abbinati a oli aromatici e impacchi di erbe (la rinomata Thai Herb Ball) potrete richiedere massaggi a 4 mani, scrub alle erbe, sauna e bagni di vapore aromatico. Poi se volete esagerare potete optare per pacchetti giornalieri come l’One Day Spa, il pacchetto extra lusso che prevede una sauna alle erbe fresche, uno scrub alle erbe al corpo, un massaggio tradizionale, un massagio rilassante all’olio, una seduta di Thai Herb Ball.
Questo posto è speciale per la sua atmosfera rilassante, gli interni curati e la gentilissima accoglienza delle operatrici inoltre utilizza solo oli ed erbe di alta qualità. I massaggi all’olio sono tra i migliori della categoria media e l’igiene e assicurato.
Calcolate che i prezzi della carta massaggi sono molto validi per i trattamenti standard, a partire da 600 Baht per 60 minuti, mentre si alzano per i trattamenti più articolati.
Consigliatissima anche la sauna alle erbe, 30 minuti 500 Baht.

Sito ufficiale

Mandarin Oriental Luxury Spa

Per unire una giornata di lusso e vizio alla rigenerante coccola della Spa potete scegliere in città tra una vastissima gamma di strutture di alta gamma, prevalentemente collocate all’interno di grandi alberghi internazionali. Se volete essere stupiti da una delle location più belle ed eleganti al mondo vi consigliamo di prenotare un trattamento (con largo anticipo) alla Spa dell’Hotel Oriental Mandarin. Il centro benessere di primo ordine del rinomato hotel offre infiniti pacchetti che comprendono massaggi (non solo tradizionali thai ma di vari stili internazionali), aromaterapia, bagni rigeneranti, saune aromatiche, trattamenti estetici per la cute e tantissime altre esperienze. I massaggiatori e le massaggiatrici sono tra i migliori professionisti che potrete trovare in questo campo, mettetevi nelle loro mani e non rimpiangerete i soldi spesi in questa indimenticabile vacanza nella vacanza. Massaggi total body a partire da 3900 Baht per 90 minuti (da aggiungere 7% di tasse governative e 10% di service charge).

Sito ufficiale

Per approfondire